Banda larga e regioni italiane: Toscana, si amplia la copertura in provincia di Firenze

Banda larga e regioni italiane: Toscana, si amplia la copertura in provincia di Firenze

Continua l’impegno della Provincia di Firenze per far giungere la banda larga nelle aree montane e collinari del territorio.
In particolare, nell’ambito del progetto di estensione dell’infrastruttura a banda larga è stata completata la realizzazione di un nuovo Pop nel Comune di Palazzuolo sul Senio, più precisamente nella frazione di Badia di Susinana.
Grazie a questa opera sono ora coperte le frazioni di Badia a Susinana, Misileo e Sant’Apollinare. La localizzazione, tra l’altro, consente di coprire anche una porzione di territorio ravennate attualmente priva di qualsiasi tipo di servizio. Il Pop è già attivo: è stata avviata la commercializzazione e vi sono utenti che già fruiscono del servizio.

”Superate alcune difficoltà –  ha affermato l’Assessore alle Reti informative della Provincia di Firenze Renzo Crescioli – stiamo procedendo nel portare la banda larga anche nelle zone più disagiate della nostra provincia, laddove gli operatori privati da soli non arrivano. Quello del superamento del cosiddetto digital divide è oggi un obiettivo fondamentale, sia per i singoli cittadini che per le imprese che operano sul territorio”.

“Con l’accensione del ripetitore collocato a Badia di Susinana –  ha aggiunto il Sindaco di Palazzuolo sul Senio Cristian Menghettisarà possibile fornire la connessione internet in banda larga agli abitanti della frazione di Misileo. Uno sforzo lodevole da parte del pubblico, che è intervenuto laddove gli investitori privati non sarebbero mai arrivati per ovvie questioni di numeri ed utenze. Inoltre, con la nuova gestione commerciale dell’infrastruttura, anche le tariffe del servizio sono divenute assolutamente concorrenziali, con abbonamenti che soddisfano tutte le esigenze, a partire da 15 euro al mese”.

Fonte: Adnkronos Toscana 

©Broadband4Italy 2013