Digital divide e regioni italiane: banda larga a Pavia

Presto saranno serviti 28 Comuni anche nel territorio pavese, ultimo nella classifica lombarda, ma con alcune eccezioni

Digital divide e regioni italiane: banda larga a Pavia

La provincia di Pavia si trova all’ultimo posto per la banda larga tra quelle in Lombardia.

Grazie alla neonata intesa tra Provincia e Telecom Italia, Internet veloce non sarà più un obiettivo ma una realtà anche nel territorio pavese. Il digital divide è “un problema per lo sviluppo e il rilancio economico che necessita di una rete informatica adeguata”, come sostiene Daniele Bosone, presidente della Provincia.
La scelta di Pavia è ricaduta sulla realizzazione di infrastrutture e portare la banda larga attraverso il sistema delle “mini – trincee”, una tecnica che consiste nello scavare in pochi centimetri di larghezza e profondità.
Questa copertura, sottolinea il responsabile access operations area nord-ovest di Telecom Italia Giovanni Moretto, riguarderà l’intero territorio provinciale, anche se rimarranno ancora esclusi gli utenti che si troveranno a 3 chilometri e mezzo dalla centrale.

Read more…

©Broadband4Italy 2013